Capire la prescrizione delle tue lenti a contatto

Se conosci la gradazione e il tipo di lenti a contatto di cui hai bisogno, ordinare su Vision Direct è semplicissimo. Puoi richiedere queste informazioni al tuo oculista o al tuo ottico. In alternativa, puoi trovare i parametri delle tue lenti sulla confezione o sul blister delle lenti a contatto che utilizzi.

Ricordati che la gradazione per gli occhiali può essere diversa da quella per le lenti a contatto. Consulta uno specialista per sapere quali siano i parametri corretti per le tue lenti. Inoltre, assicurati di avere una prescrizione aggiornata, ossia rilasciata da meno di due anni.

Perché la gradazione per gli occhiali e quella per le lenti a contatto non coincidono

Mentre la lente degli occhiali si pone a circa 12-14 millimetri dagli occhi, la lente a contatto si applica direttamente sull'occhio. Ciò può implicare una differenza nel calcolo dei parametri correttivi, che emerge in casi di elevata miopia o ipermetropia. Per questa ragione bisogna evitare l'errore di usare la stessa prescrizione. Gli specialisti usano tabelle di conversione pensate appositamente per calcolare la differenza di parametri, per questo sono gli unici in grado di fornirti la gradazione corretta.

Come leggere la prescrizione delle tue lenti a contatto

Guarda questo video per scoprire come leggere la prescrizione delle tue lenti a contatto.

Quali valori devi conoscere per ordinare le tue lenti su Vision Direct?

Per ordinare le tue lenti a contatto devi conoscere il raggio base (o curva base), il diametro e le diottrie (o potere). Se sei astigmatico devi sapere anche il valore del cilindro e dell'asse, mentre per la correzione della presbiopia devi inserire il parametro dell'addizione e indicare se l'occhio è dominante o meno.

Assicurati sempre di verificare in modo corretto la gradazione sia per l'occhio sinistro che per quello destro, poiché queste possono divergere.

Esempio:

Raggio Base Diametro Diottrie Cilindro Asse Addizione Dominante
Sinistro 8.4 14.0 -0.50 -1.25 10 +1.0 N
Destro 8.4 14.0 -1.25 -1.25 10 +1.0 D

Che cosa significano i parametri delle tue lenti a contatto?

Che cosa significano i parametri delle tue lenti a contatto?

Raggio Base o Curva Base (BC): Il raggio base indica la curvatura della lente necessaria per adattarsi alla forma del tuo occhio; questo valore è solitamente misurato in millimetri.

Diametro (DIA): Questo valore indica il diametro della lente e è misurato in millimetri. Serve a determinare la larghezza della lente necessaria per adattarsi al tuo occhio.

Diottrie (PWR/SPH): le diottrie misurano il potere e hanno un valore positivo (+) o negativo (–) seguito da un numero, ad esempio -4.50 o +0.25. Questo valore rappresenta la correzione visiva e è un valore positivo per chi deve correggere l'ipermetropia o negativo per la correzione della miopia. Per alcune lenti a contatto le diottrie possono anche essere 0.00 o plano. In questo caso le lenti sono senza correzione visiva e hanno un solo scopo estetico. Sulla confezione questo valore è indicato con la dicitura PWR o D.

Valori per la correzione dell'astigmatismo

I seguenti valori sono specifici per la correzione dell'astigmatismo:

Cilindro (CYL): Il cilindro e' sempre un numero negativo che incrementa di 0.50, partendo da un valore minimo di -0.75.

Asse (AX): L'astigmatismo è causato da una curvatura irregolare dell'occhio; l'asse è indicato da un numero tra 0 e 180 e determina la direzione necessaria per correggere il tuo astigmatismo.

Valori per la correzione della presbiopia

I seguenti valori sono specifici per la correzione della presbiopia:

Addizione (ADD): la presbiopia riduce la vista da vicino. L'addizione determina il livello di correzione di cui necessiti per vedere da vicino. Questo valore è rappresentato da un numero tra 0.50 e 3.00. Alcuni marchi di lenti a contatto indicano il livello di addizione con alta (high), media (medium) o bassa (low).

Dominante: Se indossi le lenti a contatto progressive o multifocali la correzione è determinata dall'occhio dominante "D" o non "N".