Vantaggi delle lenti a contatto per fare sport

Sport e lenti a contatto

Che tu faccia sport tutti i giorni o occasionalmente, portare le lenti a contatto è la migliore scelta che puoi fare. Le lenti non solo ti danno maggiore libertà rispetto agli occhiali, ma offrono un campo visivo più ampio, e quindi anche una maggiore sicurezza. Anche se non porti le lenti a contatto di frequente, esiste di sicuro un'opzione adatta a te. Scopri subito quale!

Vantaggi delle lenti a contatto per fare sport

Visione periferica migliorata: siccome si applicano direttamente sugli occhi, le lenti a contatto offrono una visione periferica che gli occhiali non possono offrire. Portando le lentine non ti perdi nulla di quello che succede intorno a te, neanche negli angoli della tua visuale.

Muoviti in sicurezza: specialmente se pratichi sport in cui il contatto fisico è frequente, le lenti a contatto ti proteggono da ferite all'occhio dovute a urti sul viso o scontri con altri giocatori.

Corri liberamente: a differenza degli occhiali, le lenti a contatto non scivolano tutto il tempo quando ti alleni. Non hai bisogno di risistemarle ogni due secondi nel bel mezzo della partita, puoi goderti una libertà di movimento completa e concentrati sul gioco.

Visione nitida e precisa: che ti alleni con la pioggia, con la polvere, sull'erba o sulla neve, le tue lenti a contatto non si bagnano, impolverano o offuscano. Con una visione ottimale puoi concentrarti del tutto sulla tua prestazione.

Compatibili con attrezzature sportive: se il tuo sport preferito richiede l'uso di un casco o un copricapo, le lenti a contatto sono un'opzione non ingombrante sul viso, e quindi compatibile con ogni attrezzatura sportiva.

Protezione UV: molte lenti a contatto includono un filtro UV ideale per allenamenti all'aperto nelle giornate di sole. Mantieni gli occhi protetti mentre ti concentri sulla tua attività sportiva. Scopri di più sulla protezione UV.

Saltare con le lenti a contatto

Perché gli sportivi amano le lenti a contatto

“Uso le lenti toroidali per giocare a tennis, quindi al max 3 ore a partita/allenamento. Non ho alcun problema con il loro utilizzo. Ad oggi non potrei farne a meno.”
Andrea (02/09/2018)
“Le uso ogni qualvolta faccio sport. Il bello è che ci si dimentica di averle negli occhi!”
Alessandro (14/08/2017)

Falsi miti sulle lenti a contatto per fare sport

Non farti spaventare da allarmanti leggende urbane, le lenti a contatto sono l'opzione più sicura per fare esercizio fisico.

  • Possono cadere dagli occhi: è molto raro che una lente a contatto cada dall'occhio, poiché i modelli di lenti morbide moderni sono concepiti per aderire alla perfezione al bulbo oculare. La lente può staccarsi occasionalmente durante gli sport di contatto, ma è un evento estremamente raro.
  • Si seccano quando si fa sport all'aperto: sebbene sia vero che in alcuni sport all'aria aperta che coinvolgono la velocità, come il ciclismo o il running, le lenti a contatto possono seccarsi a causa delle condizioni meteorologiche, esistono degli accorgimenti per mantenere le lenti idratate: usare delle lacrime artificiali o indossare occhiali da sole.
  • Possono rimanere bloccate dietro al mio occhio: un malinteso comune è che sia possibile perdere una lente dietro l'occhio. Tuttavia, possiamo dire con sicurezza che ciò non può accadere. Nonostante l'occhio sia una delle parti più delicate del corpo, è anche una delle più protette. Qualsiasi corpo estraneo indesiderato, come polvere o lenti a contatto mal posizionate, viene lavato via dalle lacrime oppure spinto contro la congiuntiva finché non trova la propria via d'uscita.
  • Possono danneggiarmi l'occhio se vengo colpito: nella sfortunata ipotesi che tu prenda un colpo sull'occhio da un'altra persona o da un pallone, è meglio che accada mentre porti le lenti a contatto anziché gli occhiali. Le moderne lenti a contatto sono infatti realizzate con materiali incredibilmente leggeri, morbidi e lisci, che non danneggiano la vista. In casi estremi, proverai solo un disagio temporaneo finché non ti toglierai le lenti.
  • Sono costose: fare sport con le lenti non deve essere affatto costoso. Anche se preferisci portare gli occhiali per il resto del tempo, puoi tenerti a disposizione una scorta di 30 lenti usa e getta giornaliere, come le ottime ed economiche everclear ADM, da usare solo quando ti alleni. Tra l’altro, scegliendo le giornaliere risparmi anche sul costo della soluzione pulente: basta indossarle una volta e poi gettarle via.
  • Richiedono tanta manutenzione: se scegli di usare le lenti giornaliere usa e getta solo quando ti alleni, non devi preoccuparti di alcuna manutenzione. Mettile giusto per la tua sessione di sport e poi gettale. Non hai bisogno di alcuna soluzione o custodia.

In quali sport posso portare le lenti a contatto?

Scopri quali sono gli sport in cui le lenti a contatto possono fare la differenza.

  • Lenti a contatto per giocare a calcio, basket e rugby

    Nei giochi di squadra tutto può succedere: scatti repentini, passaggi pazzi, scontri duri, partenze in contropiede. Siccome in questi sport c'è un alto rischio di impatto e infortunio, non è pratico portare gli occhiali. Non solo rischi di romperli o farli cadere, ma anche di farti male a un occhio. Per avere la massima libertà in campo, portare le lenti a contatto per fare sport come calcio, basket e rugby è l'opzione migliore.

  • Lenti a contatto per jogging, running e palestra

    Che tu esca per una corsetta al parco vicino casa o vada in palestra per il tuo solito allenamento, portare le lenti a contatto può aiutarti nella tua performance. Le lenti ti permettono infatti di essere più agile e di correre, saltare e alzare pesi senza doverti preoccupare di occhiali che cadono, rimbalzano e si appannano tutto il tempo. Concentrati sul tuo allenamento e batti il tuo record con le lenti a contatto!

  • Lenti a contatto per tennis, squash e badminton

    La precisione è tutto negli sport di racchetta. Se vuoi individuare la palla in una frazione di secondo e colpirla nel momento giusto, hai bisogno di una visione super precisa. Le lenti a contatto sono la migliore opzione per giocare a tennis, squash o badminton, in quanto offrono una visione periferica migliore rispetto agli occhiali. Visto che si applicano direttamente sull'occhio, ti permettono di vedere chiaramente in ogni angolo della visuale, aiutando i tuoi riflessi ad agire immediatamente.

  • Ciclismo e mountain bike con lenti a contatto

    Quando percorri la strada o la montagna con la tua bicicletta, sai quanto sia importante avere una visione perfetta, che ti permetta di reagire a ciò che ti trovi davanti il più velocemente possibile: auto, rocce, curve, pioggia, riflessi di luce. Le lenti a contatto offrono la visione più completa a prescindere dalle condizioni atmosferiche e dal percorso. Anche lo sporco non oscurerà la tua visione tanto quanto gli occhiali. Le lenti a contatto sono inoltre indicate se devi indossare un copricapo: non ti impacciano se indossi un casco o degli occhiali da sole non graduati.

  • Nuoto con lenti a contatto

    Le lenti a contatto e l'acqua non vanno molto d'accordo. L'acqua della piscina, del mare e del fiume contiene numerosi microrganismi, inclusi virus e batteri, che possono infettare le lenti a contatto e causare infezioni agli occhi. Ecco perché sconsigliamo di nuotare, fare immersioni o praticare altri sport acquatici con le lenti a contatto. Leggi qui ulteriori informazioni sul nuoto con le lenti a contatto e le alternative.

  • Sciare con lenti a contatto

    Se ami lo sci, lo snowboard o altri sport invernali, sai quanto gli occhiali siano inadatti a questi sport. Anziché spendere in maschere da sci graduate molto esclusive e costose, abbina le lenti a contatto e delle maschere da sci semplici. Ti consigliamo di optare per lenti a contatto con protezione UV, poiché la neve riflette fino all'80% della luce solare, rendendo i tuoi occhi esposti ai danni del sole. Scopri di più su come sciare con le lenti a contatto.

  • Sport motoristici con lenti a contatto

    Se sei un appassionato di motori sai quanto sia scomodo indossare gli occhiali mentre hai in testa l'attrezzatura necessaria, come casco, visiera, occhiali. Le lenti a contatto ti permettono di indossare questi strumenti senza problemi, offrendoti anche una visione nitida e priva di appannamenti.

  • Sport estremi e lenti a contatto

    Per i fan dell'adrenalina non c'è scelta migliore delle lenti a contatto. Se ti piacciono gli sport estremi come lo skateboarding, il mountain biking, l'arrampicata su roccia, il parkour o il bungee jumping, sai che il rischio è sempre dietro l'angolo. Dopo un colpo o una caduta i frammenti di vetro degli occhiali possono causare gravi danni agli occhi. Le lenti a contatto invece non solo ti liberano da questo rischio, ma rendono anche più facile indossare gli strumenti protettivi di cui hai bisogno per goderti i brividi dello sport!

Quali sono le migliori lenti a contatto per fare sport?

Vuoi provare le lenti a contatto per fare sport ma non sai da dove cominciare? Ti aiutiamo a scegliere.

Le lenti a contatto morbide usa e getta

Le lenti a contatto giornaliere morbide sono la scelta più igienica. Le lenti morbide si adattano al tuo occhio in modo molto più stabile rispetto alle lenti semirigide e sono più traspiranti, il che significa che mantengono gli occhi freschi e sani più a lungo. Le giornaliere sono l'opzione più pratica sul mercato: siccome vanno gettate dopo l'uso, non hai bisogno di preoccuparti della manutenzione. Inoltre, una confezione da 30 lenti, se non le usi tutti i giorni, può durare molto più a lungo, permettendoti di risparmiare un po'.

Vedi tutte le lenti a contatto giornaliere

Vuoi portarle più a lungo? Passa alle lenti quindicinali o mensili

Hai provato le lenti a contatto quotidiane per fare esercizio, ti è piaciuta l'esperienza e vuoi indossarle anche per altre occasioni? Prova le lenti a contatto quindicinali o mensili per estendere il comfort a tutti gli altri momenti della tua vita. Conservale ogni sera in una soluzione per lenti a contatto e ritrovale fresche da indossare il giorno successivo. Inoltre, le lenti riutilizzabili possono essere significativamente più economiche delle giornaliere, anche includendo il costo del liquido per pulirle.

Vedi tutte le lenti a contatto quindicinali
Vedi tutte le lenti a contatto mensili

Attività fisica all'aperto? Scegli lenti con protezione UV

Il tuo sport preferito si svolge all'aperto? Proteggi i tuoi occhi dal sole. Fortunatamente, molte lenti a contatto includono filtri UV che aiutano a proteggere gli occhi dai raggi dannosi, come le giornaliere everclear ELITE, 1 Day Acuvue Moist, 1 Day Acuvue Trueye, Biomedics 1 Day Extra e MyDay.

Maggiori informazioni sulle lenti a contatto con protezione UV

Un grande sforzo richiede una grande idratazione: usa le lacrime artificiali

Che tu soffra di secchezza oculare o meno, quando fai sport i tuoi occhi sono più attivi e si muovono più velocemente del solito. Sono anche più esposti a fattori atmosferici come il vento o le alte temperature, per cui dovresti mantenerli adeguatamente idratati. Applica delle lacrime artificiali sugli occhi prima e dopo un allenamento per mantenere una visione perfetta.

Vedi tutte le lacrime artificiali

Novic djokovic

Sportivi famosi con le lenti a contatto

Che tu ci creda o meno, anche le star dello sport hanno bisogno di correzioni visive. Ecco alcuni esempi di sportivi famosi che hanno scelto la comodità delle lenti a contatto.

  • Andrés Iniesta - Giocatore di calcio
  • Novak Djokovic - Giocatore di tennis
  • Cristiano Ronaldo - Giocatore di calcio
  • Paul Scholes - Ex giocatore di calcio
  • Venus Williams - Giocatore di tennis
  • De Gea - Giocatore di calcio
  • Kevin Durant - Giocatore di basket