Perché in Foto Vengono gli Occhi Rossi e Altre Curiosità

giovedì 1 marzo 2018 da Vision Direct

Ragazzo scatta foto con flash

Perché David Bowie aveva un occhio diverso dall’altro? Quando si definisce il colore dei bambini? Scopri la risposta a queste e ad altre curiosità sugli occhi.

1. Perché David Bowie aveva occhi di colori diversi?

David Bowie nacque con gli occhi azzurri, ma a 15 anni ebbe un litigio con un suo amico, che costò all’icona del rock un pugno nell’occhio sinistro. Questo gli provocò una paralisi dei muscoli oculari e una parziale perdita della vista.

La pupilla sinistra di Bowie si espanse, in modo tale da dare l’illusione che i suoi occhi avessero colori diversi. Questo perché, al contrario di quanto accade a una pupilla sana, una pupilla bloccata non risponde ai cambiamenti di luce. Il risultato è che l’occhio sinistro di David Bowie sembrava essere più scuro dell’altro, a causa del nero della sua pupilla dilatata rispetto al blu dell’iride destra. Questa condizione particolare si chiama anisocoria.

Nonostante l’alterco, il Duca Bianco e il suo amico continuarono ad avere buoni rapporti negli anni seguenti. David arrivò addirittura a essergli grato per aver dato al suo sguardo un tocco speciale. Che dire, non tutti i mali vengono per nuocere!

2. Gli occhi dei bambini cambiano colore nel tempo?

Bimbo piccolo che sorride

Ai bambini nati con gli occhi marroni può succedere che il colore della loro iride non cambi nel tempo, oppure che diventi più scuro. I bambini nati con occhi chiari definiscono il colore dei loro occhi in un tempo che va dai sei mesi a un anno di vita. La melanina è la sostanza che determina il colore dell’iride: nei bambini le cellule che producono melanina sono ancora immature. Quando il bambino cresce, le cellule maturano.

Non c’è nulla che determini di che colore saranno gli occhi di un bambino. In Italia gli occhi scuri sono frequenti, ma la genetica può essere molto capricciosa. In alcuni bambini il colore non è determinato fino ai due anni di vita. Tuttavia, questo può cambiare nel tempo in termini di intensità.

Hai mai pensato di sperimentare nuove tonalità per i tuoi occhi? Lasciati ispirare dalla nostra gamma di lenti a contatto colorate.

3. Come vede un neonato?

I neonati hanno un’acuità visiva limitata: in un primo momento vedono tutto sfocato e in bianco e nero. Solo a partire da un anno di vita iniziano a vedere tutto chiaramente. Se ti piacerebbe sapere come vede un bambino alla nascita, scopri il nostro strumento che permette di guardare il mondo attraverso gli occhi dei più piccoli!

4. Perché vengono gli occhi rossi nelle fotografie?

Ragazza sorridente con occhi rossi

Sai perché le persone con occhi chiari sembrano avere gli occhi rossi in foto? Gli occhi controllano la presenza o l’assenza della luce. La pupilla si contrae o dilata per regolare la quantità di luce che entra nell’occhio, per cui se ti trovi in un ambiente buio si espanderà per far entrare più luce. Di solito, il fenomeno degli occhi rossi si verifica nelle foto scattate in aree scure e con il flash. Infatti, al buio la pupilla dilatata non ha abbastanza tempo per reagire al flash, per cui la luce raggiunge la base dell’occhio, dove ci sono numerosi vasi sanguigni che sono la causa del colore rossastro.

Perché gli occhi rossi in foto vengono spesso alle persone con occhi chiari? Perché questa categoria di persone ha meno melanina negli occhi. La melanina ha il compito di assorbire la luce che arriva all’occhio, per cui al buio una maggiore quantità di luce raggiunge i vasi sanguigni con facilità. Per prevenire questo inconveniente, molte macchine fotografiche eseguono una serie di flash prima della foto, che danno alle pupille il tempo di contrarsi e prepararsi allo scatto finale.

Link correlati

please wait