Consigli intelligenti per curare gli occhi asciutti in ufficio

venerdì 11 ottobre 2013 da V.M.

Il team di GetLenses ha messo insieme cinque suggerimenti utili a tutte le persone che lavorano in ufficio, poiché le ore trascorse in quest’ambiente spesso creano problemi di secchezza oculare e irritazioni agli occhi, per i portatori di lenti a contatto come per chi ha dieci decimi. Quest’ambiente presenta molti fattori che contribuiscono allo sviluppo di tali patologie: l’aria condizionata, il riscaldamento, l’illuminazione fluorescente e tutto il tempo trascorso di fronte agli schermi dei computer.

Seguendo questi facili consigli crediamo che si possa vivere meglio la giornata lavorativa, evitando o gestendo nella giusta maniera, questi fastidiosi disturbi della vista.

1. Tenete qualche collirio sulla scrivania

Collirio e lacrime artificiali aiutano a umettare i bulbi oculari alleviando così la sensazione di secchezza. Sul nostro sito www.getlenses.it e' presente una vasta gamma,delle migliori marche,di ambedue i prodotti. Per chi usa lenti a contatto molte gocce oculari, si possono applicare serenamente e in tutta sicurezza, anche quando s’indossano le lenti stesse.

2. Pranzare fuori ufficio

Riscaldamento e aria condizionata contribuiscono ad asciugare le lenti a contatto e gli occhi. Allontanarsi, almeno per la pausa pranzo dal clima artefatto dell’ufficio, andando alla luce naturale può fare una grande differenza. Passeggiare alla' aria aperta aiuta le lacrime naturali a ricrearsi continuando così a umidificare iride e cornea nella giusta maniera. Tra l’altro anche la vostra resa lavorativa sarà avvantaggiata dopo una pausa mentale adeguata.


3. Bere molta acqua

E' stato dimostrato che idratarsi aiuta a mantenere gli occhi idratati. Si consiglia di bere almeno 1/2 litri di acqua al giorno.

4. Regolare lo schermo del computer

Regolando la dimensione dei caratteri sullo schermo e la luminosità, si può contribuire a ridurre l'affaticamento degli occhi ed anche i filtri antiriflesso possono rendere la visione più confortevole. Ricordarsi di prendere una pausa, allontanandosi dal monitor, è un fattore per contrastare la secchezza oculare. Si consiglia, anche a livello sanitario, che per ogni 20 minuti spesi guardando un dispositivo digitale, si guardi lontano per almeno 20 secondi .Inoltre in Italia esiste una legge dal 1994, presente nell’articolo 54 della n°626, che tutela chi lavora davanti ai computer dandogli diritto a quindici minuti di pausa per ogni 120 passati continuativamente di fronte al videoterminale.

5. Integratori e verdure a foglia verde

E 'stato dimostrato che le vitamine e gli integratori oculari possono ridurre i sintomi della secchezza migliorando la salute degli occhi, specialmente quelli che contengono omega-3. La luteina e la zeaxantina sono spesso incluse in questi prodotti. Si è arrivati a capire che proteggono gli occhi, contro i danni provocati delle onde luminose oltre che dai radicali liberi che possono causare malattie come la cataratta e AMD. Luteina e zeaxantina, antiossidanti per natura, si trovano anche nelle verdure a foglia verde come spinaci, cavoli, zucchine, cavoli e cime di rapa

Parole chiave:
occhi asciutti collirio
please wait