Come rendere le lenti a contatto più confortevoli?

giovedì 21 novembre 2019 da Vision Direct

Lenti a contatto confortevoli

Quando superi le tipiche difficoltà iniziali con le lenti a contatto e impari finalmente a maneggiarle correttamente, potresti pensare "ecco qua, la questione lentine è risolta". Poi la vita va avanti e i tuoi occhi iniziano a cambiare, e ti ritrovi a dover aggiustare le tue abitudini di cura degli occhi in rapporto al tuo nuovo stile di vita. Le lenti a contatto non dovrebbero mai darti fastidio. Se però succede, ti consigliamo di non trascurare la questione.

Uno dei sintomi di malessere che potresti riscontrare (a volte senza rendertene conto) è una ricorrente secchezza oculare. Sebbene le lacrime artificiali offrano un sollievo immediato, la secchezza va affrontata in modo più serio, se si verifica di frequente. È come avere il mal di testa da stanchezza: il paracetamolo ti darà di certo una mano, ma il problema è più profondo. Nessuno dovrebbe rinunciare a portare lenti a contatto confortevoli. Al giorno d'oggi le tecnologie e i materiali sono così avanzati per cui è davvero possibile evitare irritazioni, è tutta una questione di trovare il modello adatto ai propri occhi. Ma quali situazioni suggeriscono che potresti trovarti meglio con una marca di lenti diversa?

Molte ore di lavoro

Magari hai appena ricevuto una promozione, o magari hai semplicemente delle giornate molto impegnate in ufficio: qualunque sia la ragione, quando le tue giornate lavorative si fanno più lunghe del solito, i tuoi occhi ne risentono. La fatica di osservare uno schermo per tante, troppe ore li rende vulnerabili.

Se sei in questa situazione, la cosa più saggia che puoi fare è contattare il tuo ottico per sapere se la marca e il periodo di ricambio delle tue lenti siano ancora adatti alle tue nuove abitudini. Ad esempio, se fino ad oggi hai portato le lenti mensili, l'ottico potrebbe consigliarti di passare alle giornaliere. Per altri consigli sull’argomento, leggi il nostro articolo su come mantenere una vista sana in ufficio.

Cambio di gradazione

I nostri occhi e la nostra visione cambiano nel tempo. Questi cambiamenti sono spesso piccoli e irriconoscibili, ma potrebbero essere la ragione per cui le tue lentine non sono più confortevoli come un tempo. È uno dei tanti motivi per cui vale la pena sottoporsi a un test della vista almeno una volta ogni due anni, e idealmente a un controllo delle lenti a contatto ogni anno. Questo permetterà al tuo contattologo di fiducia di controllare che la salute dei tuoi occhi sia sempre ottimale e che porti le lenti a contatto più adatte alle tue esigenze.

Lenti a contatto e trucco

Occhio al trucco

Già, le lenti a contatto possono diventare scomode anche dopo aver cambiato marca di trucchi o aver introdotto nuovi prodotti cosmetici.

Prima di tutto – non ci sarebbe bisogno di dirlo – dovresti accertarti che i prodotti di makeup che usi non siano scaduti. Molte persone dimenticano che il loro mascara e il loro ombretto ha una data di scadenza e continuano a portarli anche dopo tale data.

Scegli inoltre prodotti ipoallergenici per evitare irritazioni oculari.

Altre domande?

Se hai dubbi sul comfort delle tue lenti a contatto, consulta altre pagine informative o articoli del blog di Vision Direct. Inoltre, non dimenticare che puoi contattare il nostro Servizio Clienti dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 21:00 e il sabato dalle 9:00 alle 17:30. Scrivici ad assistenza@visiondirect.it o sulla web chat, oppure chiamaci allo 02 36 048 272.

please wait