Frutta e verdura dell’estate per la salute degli occhi

venerdì 10 luglio 2020 da Vision Direct

Selezione di frutta e verdura

Ti risparmiamo la lezione: di sicuro già conosci i benefici di frutta e verdura per una dieta equilibrata. Le vitamine, le fibre e i minerali che contengono sono noti antinfiammatori che rinforzano il sistema immunitario. Un’alimentazione sana non solo fa bene al cuore e al benessere in generale, ma contribuisce anche a prevenire disturbi della vista come secchezza oculare, degenerazione maculare e glaucoma.

In estate, con i mercati che abbondano di deliziosi prodotti stagionali, si ha l’opportunità di mangiare più frutta e verdura del solito. Le tavole si riempiono di insalate fresche, verdure arrostite sul barbecue e macedonie. Qualunque siano i tuoi piani per il palato quest’estate, ti consigliamo 8 prodotti di stagione tanto nutrienti quanto gustosi.

Anguria

Non c’è nulla di più rinfrescante di una fetta di cocomero in una bella giornata di sole, vero? Ma sai anche quanto ti faccia bene? Essendo composta per oltre il 90% d’acqua, l’anguria è molto idratante e contiene alti livelli di potassio, magnesio e aminoacidi che aiutano a ridurre la pressione sanguigna. Tra l’altro, si dice dia uno sprint all’umore grazie alla vitamina B6, che aiuta letteralmente a “calmare i nervi”, sollevare il morale ed equilibrare gli ormoni. Ma non è finita qui: fa anche meraviglie sugli occhi. L'anguria è infatti un’ottima fonte di vitamina A, che aiuta a riprodurre i pigmenti sulla retina, donando una difesa contro la degenerazione maculare legata all'età. Insomma, è un delizioso tuttofare per il tuo benessere!

Arance rosse

Arance e agrumi

Che ti piaccia a spremuta, a spicchi o a pezzetti in un'insalata di frutta, un'arancia al giorno aiuta a tenere a bada le malattie degli occhi. Gli agrumi in generale sono ricchi di vitamina C, un antiossidante cruciale per la salute degli occhi e utile per purificare i vasi sanguigni presenti negli occhi. La vitamina C contribuisce a prevenire la cataratta, la degenerazione maculare legata all'età e altre patologie oculari. Frutta e verdura di colore arancione, come patate dolci, carote, mango e albicocche, sono ricche di betacarotene, una forma di vitamina A che aiuta a rafforzare la capacità dei tuoi occhi di adattarsi all'oscurità.

Frutti di bosco

Dal sapore dolce e pungente, i frutti di bosco sono grandi amici degli occhi. Le fragole sono ricche di vitamina C, che aiuta a rilassare gli occhi e mantenere sano il loro tessuto connettivo. Sono anche ricche di antiossidanti, fibre e altri fitochimici che aiutano a prevenire la secchezza degli occhi e le malattie legate all'età, come il glaucoma. Poi ci sono i mirtilli: pieni di proprietà antinfiammatorie e che stabilizzano il collagene, prevengono i blocchi nelle arterie retiniche e riducono la pressione alta. Questi sorprendenti valori nutrizionali sono presenti anche in mirtilli, more, gelsi, ecc.

Pomodori

I pomodori sono una ricca fonte di antiossidanti come licopene, luteina e betacarotene (nel caso ti interessi il gergo nutrizionale). Questi nutrienti aiutano a proteggere gli occhi dai raggi blu, dannosi per i tessuti degli occhi. I pomodori contengono anche rame, un minerale molto importante per gli occhi, poiché mantiene vibranti sia la loro pigmentazione sia la loro melanina, per occhi luminosi e belli anche con l’avanzare dell’età. Studi suggeriscono anche che la capacità del rame di migliorare la connettività tra i tessuti oculari potrebbe costituire un trattamento naturale della miopia.

Peperoni

I peperoni hanno delle qualità nutrizionali che proteggono da varie malattie degli occhi legate all'età. Fra tutte le verdure, i peperoni forniscono la maggiore quantità di vitamina C per caloria, riducendo il rischio di cataratta e migliorando la visione notturna. Aiutano ad alleviare i sintomi delle infezioni agli occhi, come la congiuntivite, poiché proteggono e idratano la retina. Un piatto di peperoni crudi fornisce il 100% dell’apporto giornaliero raccomandato di vitamine A e C.

Noci e semi

Avrai sentito di tutto sui benefici del pesce sugli occhi, ma sapevi che anche noci e semi sono ricchi di acidi grassi Omega-3? Mandorle, noci, arachidi, pistacchi, noci pecan e anacardi hanno una combinazione unica di vitamine C ed E, e di zinco: un trio essenziale per una retina sana. Lo stesso vale per i semi di lino, chia e zucca. Che li mangi come spuntino tra i pasti, in un'insalata o macinati nel pesto, 20 grammi di noci e semi al giorno possono migliorare la vista, combattere le malattie degli occhi legate all'età e rafforzare il sistema immunitario.

Foglie di cavolo nero e lattuga

Verdura a foglia verde

Il cavolo, gli spinaci e altre verdure a foglia verde contengono due degli antiossidanti più importanti per la salute degli occhi: la zeaxantina e la luteina, presenti anche nelle uova e nei pesci. Queste forme vegetali di vitamina A aiutano a prevenire patologie oculari come glaucoma, secchezza oculare e cataratta. La macula, ossia la parte dell'occhio che protegge dalla luce dannosa, trattiene gli antiossidanti e li utilizza per filtrare la luce blu di computer, telefoni cellulari e altri dispositivi. Un piatto di cavolo nero magari non farà magie contro l’affaticamento oculare causato dagli schermi digitali, ma senz’altro darà ai tuoi occhi alcuni strumenti chiave per combatterlo.

Melanzane

Questa superstar mediterranea è ricca di vitamine, minerali e fibre alimentari. Con i loro antiossidanti, le melanzane sono note per aiutare a ridurre il colesterolo, migliorare le funzioni cerebrali, la memoria e la salute del cuore. Sono disponibili tutto l'anno, ma la loro stagione tipica è tra luglio e settembre, l’occasione ideale per sfornare le migliori ricette. Le loro fibre rallentano il processo di digestione e assorbimento del glucosio, aiutandoti a mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue e a evitare gli effetti della retinopatia diabetica.

please wait