-10% su everclear ELITE Codice ELITE2021

Alimentazione e vista: 8 cibi che fanno bene agli occhi

venerdì 3 settembre 2021 da Vision Direct

Alimenti che fanno bene agli occhi: frutta, verdura, pesce, bacche e carote

Il segreto per una vita sana? Non è poi così un segreto... fare attività fisica e seguire una dieta equilibrata. Una buona dieta alimentare non fa solo bene al corpo, ma anche agli occhi, aiutandoci a prevenire vari problemi e malattie oculari.

Oltre a prenderti cura degli occhi, delle lenti a contatto o degli occhiali, ti consigliamo di includere sempre nella tua dieta cibi ricchi di vitamine che fanno bene alla vista. Continua a leggere per scoprire 8 alimenti essenziali che ti aiuteranno a mantenere la salute degli occhi.

1. L'olio d'oliva

C'era da aspettarselo: l'alimento basilare della dieta mediterranea è in cima alla classifica. Sappiamo già che l'olio extravergine d'oliva riduce il rischio di problemi cardiovascolari, ma è ottimo anche per mantenere gli occhi sani. Grazie ai suoi acidi grassi omega-3 e omega-6, e la vitamina E, l'olio d'oliva aiuta a prevenire la secchezza oculare e la degenerazione maculare senile.

2. Le carote... o per essere più precisi: il beta-carotene

Sì, come avrai già sentito, le carote fanno bene agli occhi, ma non sono l'unico ortaggio a favorire la vista. Infatti, è l'alto contenuto di carotenoidi come appunto il beta-carotene, che fa bene, e questo si trova anche in altre verdure arancioni, gialle o rosse. I carotenoidi vengono trasformati in vitamina A, conosciuta anche come retinolo, proprio perché ottima per la retina. La vitamina A migliora la visione notturna, oltre ad aiutare a prevenire la sindrome dell'occhio secco e la degenerazione maculare.

3. Il salmone

Salmone o pesce azzurro

Il salmone contiene omega-3 che, come abbiamo già detto, è uno degli acidi grassi essenziali per prevenire problemi come la degenerazione maculare senile o la retinopatia. In genere gli stessi grassi sono presenti nella maggior parte del pesce azzurro come lo sgombro, le sardine o l'orata.

4. Il kiwi

I kiwi sono alimenti ricchi di vitamina C, o acido ascorbico, che ha potenti proprietà antiossidanti. Il kiwi in particolare, ne contiene tantissima, ma anche altri frutti come il pompelmo o le arance, e i vari agrumi presentano la stessa vitamina C capace di stimolare la produzione di collagene che aiuta a mantenere in forma i muscoli del bulbo oculare e a facilitare la funzione dei suoi vasi sanguigni. Il rischio di malattie degli occhi come la cataratta e la degenerazione maculare viene quindi diminuito.

5. Le noci

Tutte le noci (nocciole, mandorle, arachidi ecc.) sono fonte di vitamina B e E, oltre ad essere ricche di grassi omega-3, e minerali antiossidanti che proteggono le cellule dell'occhio come il selenio e lo zinco. Così, sia per accompagnare l'aperitivo o da sgranocchiare come snack, aiutano a ridurre il rischio di cataratta e prevenire problemi legati alla macula.

6. Gli spinaci

Verdure

Gli spinaci, così come tutte le verdure a foglia verde, per esempio cavoli, bietole e sedano, sono pieni di vitamina A e forniscono luteina e zeaxantina, due antiossidanti contenuti anche dalla stessa retina e dal cristallino. Quindi anche queste verdure aiutano a prevenire la secchezza oculare e rafforzano gli occhi contro l'effetto dei raggi solari.

7. Le bacche

Le bacche, oltre ad essere deliziose, sono alimenti molto sani, perché contengono flavonoidi. Ti chiederai dunque cosa sono i flavonoidi? Sono pigmenti naturali che combattono i radicali liberi, ossia le molecole che causano l'invecchiamento delle cellule oculari. Così, ogni volta che mangi mirtilli, lamponi, more o fragole, ringiovanisci la retina e migliori la salute degli occhi.

8. Il latte

Chiudiamo la lista con un altro alimento protagonista della nostra quotidianità: il latte. La vitamina A, contenuta in abbondanza dal latte, oltre a tutti i benefici già menzionati, aiuta a rafforzare la congiuntiva, la membrana che copre l'interno della palpebra e il bulbo oculare; in più, aiuta a combattere la fotofobia o l'intolleranza alla luce. Dunque, non c'è modo migliore di iniziare la giornata che con un buon bicchiere di latte.

Per concludere, una corretta alimentazione non è importante solo per il corpo, ma anche per gli occhi. Oltre a nutrirti in modo sano, per prenderti cura della vista al meglio, suggeriamo di consultare regolarmente il tuo ottico o oculista e fare un test almeno ogni due anni.

please wait