Correre con le lenti a contatto: 5 utili consigli

lunedì 17 aprile 2017 da Valentina Furegato
runnerslegs

Ora che le temperature sono più miti, uscire per una corsa all’aria aperta è sicuramente più piacevole. Se indossi gli occhiali però, forse non sai bene come fare. Per aiutarti ecco una lista di 5 utili consigli.

1) Puoi usare le lenti a contatto per correre

'Posso andare a correre con le lenti?' è una domanda molto comune. La maggior parte delle persone con difetti visivi porta le lenti quando vanno a correre. Gli occhiali spesso sono scomodi e fastidiosi. Non è divertente sistemarli ogni due minuti perché “cascano” o si spostano. Le lenti a contatto ti danno la libertà che desideri permettendoti di concentrarti sulla corsa.

Le lenti a contatto inoltre non si appannano e non ostacolano la tua visuale, permettendoti di vedere chiaramente ciò che hai intorno e davanti a te mentre corri, specialmente se lo fai su percorsi difficili e terreni poco stabili.

ladyrunonroad

2) Non pretendere troppo se è la prima volta che vai a correre

La prima volta è facile lasciarsi prendere dall'entusiasmo. Ma forzare troppo può portare a farsi male, quindi è importante gestire l’entusiasmo nel modo giusto! Prendi l’abitudine alla corsa poco alla volta. Datti obiettivi realistici e punta a piccoli miglioramenti di settimana in settimana, dandoti modo anche di riposare.

Inoltre, se non porti le lenti quotidianamente ma solo quanodo fai sport, i tuoi occhi hanno bisogno di abituarsi gradualmente alla vista con le lenti. All'inizio potrà sembrarti tutto un po' strano, ma di solito è solo questione di poco tempo e non si percepisce più alcun fastidio.

3) Indossa le lenti a contatto giuste

La maggior parte delle persone che vanno a correre optano per le lenti a contatto giornaliere. Se normalmente indossi gli occhiali infatti, le giornaliere sono la soluzione ideale per i giorni in cui decidi di fare sport. Inoltre queste lenti, essendo usa e getta, garantiscono occhi sani e prevengono l’accumulo di proteine sulla superficie della lente, garantendo una visuale nitida e libera da fastidi.

Le lenti a contatto morbide sono comode se tendi a sudare molto perché impediscono al sudore di penetrare l’occhio, causando bruciori e fastidio. Ti consigliamo di provare ad esempio Aura ADM 1 Day, 1 Day Acuvue Trueye e Dailies AquaComfort Plus.

Se non sei sicuro di quali siano le lenti giuste per te, consulta il tuo ottico.

4) Fai attenzione a non far entrare I tuoi occhi in contatto con l’acqua

manruncity

Qualsiasi tipo di corsa tu faccia, è importante non far entrare acqua negli occhi mentre indossi le lenti a contatto. questo può avvenire ad esempio se fai gare come il triathlon.

L’acqua impedisce alla lente di aderire perfettamente all’iride, causando una visione offuscata e fastidiosa. Può anche provocare una deficienza di ossigeno all’interno dell’occhio, rendendo facile contrarre infezioni. Se entri a contatto con l’acqua mentre corri o fai sport, ti consigliamo di usare degli occhialini protettivi o una fascia da mettere sulla fronte per fermare il sudore. Terminata l’attività, getta le lenti a contatto.

5) Il comfort prima di tutto

Se hai indossato delle lenti a contatto per andare a correre ma non le hai trovate particolarmente comode, non sconfortarti. Chiedi consiglio ad un ottico per provare delle lenti a contatto diverse e chiedine un campione. Magari non al primo colpo, ma troverai sicuramente le più adatte a te.

Buona corsa!

please wait